Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Dl Missioni: sen. Vincenzo D’Anna (Gal): “Governo pasticcione. Polemica pacifista è inutile”


Dl Missioni: sen. Vincenzo D’Anna (Gal): “Governo pasticcione. Polemica pacifista è inutile”
05/12/2013, 13:52

ROMA - “Non possiamo partecipare al voto perché questo è un governo pasticcione che agisce in maniera confusa e aveva ben altro tempo da poter dedicare al dibattito. Tutto questo è inaccettabile e testimonia una compressione dei diritti dei senatori e dei gruppi parlamentari”. Così il vicepresidente del gruppo Grandi Autonomie e Libertà, senatore Vincenzo D'Anna, durante le dichiarazioni di voto sulla questione di fiducia posta dal governo sul decreto Missioni.
“Qui - spiega D'Anna - non si tratta di essere a favore dei produttori di armi. Il problema non è la produzione d'armi, ma l'uso che di queste si può fare. Perché ben vengano se sono a difesa della civiltà e della democrazia, ma se poi sono strumento di offesa, aggressione, occupazione e minaccia è chiaro che non è colpa delle armi stesse ma di chi le usa in maniera distorta".
“Bisogna sempre ricordare - conclude il senatore Gal - che la pace è cosa diversa dal pacifismo e che non può essere ritenuto guerrafondaio chi vota per le missioni di pace”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©