Politica / Politica

Commenta Stampa

Promessi soldi, ma ridotte molte libertà

Dl sicurezza: le anticipazioni del nuovo provvedimento


Dl sicurezza: le anticipazioni del nuovo provvedimento
13/09/2018, 16:20

ROMA - Secondo quanto anticipa Repubblica, il Consiglio dei Ministri si prepara a cvarare un decreto legge sulla sicurezza (pare sia diventato un obbligo per tutti i governi: è dal 2001 che ogni governo, a parte quello di Prodi, ne ha varato uno, ndr). 

Le norme contenute in questo prevedono il Daspo per le persone sospettate di terrorismo e l'obbligo per le società che affittano veicoli di comunicare i dati dell'affittuario al Centro elaborazione dati del Viminale. Si promette lo stanziamento di maggiori somme per la lotta alla mafia e il rafforzamento dell'Agenzia dei beni confiscati alla mafia. Inoltre si darà ai prefetti il potere di commissariare specifici settori dell'amministrazione comunale laddove emergano infiltrazioni della criminalità in alcune aree specifiche. 

Inoltre nel dl sicurezza ci saranno le disposizioni per la creazione di un Piano operativo nazionale con cui i prefetti dovranno disporre la liberazione dall'occupazione degli edifici eventualmente occupati, con un aggiornamento almeno semestrale. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©