Politica / Politica

Commenta Stampa

Quando lo fece il Pd, ne dissero peste e corna

Dl sicurezza: M5S sostituisce in Commissione due "dissidenti"


Dl sicurezza: M5S sostituisce in Commissione due 'dissidenti'
21/11/2018, 14:11

ROMA - Il Movimento 5 Stelle ha sostituito in Commissione Affari Sociali due dei propri parlamentari: Gilda Sportiello e Doriana Sarti. La loro colpa? Aver criticato il decreto Sicurezza, che Salvini vuole approvato entro la fine della settimana prossima. Una scelta di per sè legittima, sia ben chiaro. Ma è un copione già visto. Solo che quando fu il Pd a sostituire due dei propri elementi in Commissione parlamentare perchè critici contro un provvedimento, il Movimento 5 Stelle gliene disse di tutti i colori: che volevano censurare il pensiero dei loro stessi esponenti, che il Pd era un partito dittatoriale, che Renzi voleva imporre la dittatura ecc. 

E adesso che il Movimento 5 Stelle, che cosa bisogna dire? Come minimo le stesse cose. Purtroppo è questo il problema della politica in Italia: l'ipocrisia che trasuda da ogni poro di tutti i partiti, senza eccezione. Perchè adesso è il Pd ad attaccare accusando il Movimento 5 Stelle di epurazione e dittatura. In napoletano c'è un proverbio: "Sono come le due lumache di mare, una 'feta' e una puzza" (in napoletano i due verbi sono sinonimi, ndr)

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©