Politica / Politica

Commenta Stampa

Alla fine M5S abbassa la testa e vota da pecora

Dl Sicurezza: passa alla Camera col voto di fiducia. 336 i favorevoli


Dl Sicurezza: passa alla Camera col voto di fiducia. 336 i favorevoli
28/11/2018, 09:09

ROMA - Passa senza nessun problema, come era previsto la fiducia che il governo ha posto sul decreto legge che Salvini ha chiamato "Sicurezza". Alla fine si sono contati 336 voti favorevoli e 249 voti contrari. Nella maggioranza hanno votato tutti compatti, dimenticandosi le critiche avanzate nei giorni scorsi alla legge e accettando, belando come pecore, di seguire il "buon pastore" Salvini sulla strada che porta l'Italia in una maggiore insicurezza. 

Infatti la norma - secondo le stime più attendibili - avrà come effetto immediato quello di rendere irregolari 130 mila migranti. Inoltre nega il diritto di asilo per motivi umanitari ai migranti, cosa che moltiplicherà il numero dei migranti a cui non viene permesso di integrarsi nel Paese. Una serie di norme che quindi colpiranno proprio i processi di integrazione, come hanno già fatto a Riace, a Roma e in tanti altri posti. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©