Politica / Politica

Commenta Stampa

La bozza contiene 40 articoli ed è lunga 47 pagine

Dl sviluppo, Passera: “Stiamo lavorando e troveremo le risorse”

Crescita e lavoro sono gli obiettivi da raggiungere

Dl sviluppo, Passera: “Stiamo lavorando e troveremo le risorse”
12/06/2012, 19:06

ROMA - “Stiamo lavorando al decreto sviluppo, che vede il contributo di molti ministeri, e alle necessarie risorse che vi assicuro troveremo”. E’ tranquillo il ministro dello Sviluppo Economico, Corrado Passera, come il premier Mario Monti crede nella forza dell’Italia. “Il nostro Paese – continua - ha tutte le risorse per superare questa grave crisi, soprattutto nel Made in Italy ha tutti i numeri per crescere, crescere molto. Noi cresciamo a due cifre nell'export, siamo il paese che perde meno nel commercio internazionale malgrado Cina, India, Brasile”. Così parlando, all’assemblea di della Confartigianato, il ministro ha annunciato che il nuovo decreto sullo sviluppo in totale prevede 40 articoli. Secondo alcune indiscrezioni, l’ultima bozza, in totale sarebbe lunga 47 pagine. “Il nostro obiettivo – sottolinea Passera – è quello di favorire la crescita sostenibile e la creazione di nuova occupazione, nel rispetto dell'esigenza di rigore nella finanza pubblica e di equità sociale".
Il decreto prevede all'articolo 1 la nascita del Fondo per la crescita sostenibile con cui si riordina il sistema degli incentivi e si abrogano 43 disposizioni vale a dire le leggi che, dal 1954 in poi, hanno istituito i vari aiuti alle imprese.
Passera, inoltre, ha annunciato anche che attraverso il prossimo decreto legge avverrà la sospensione del Sistri, sottolineando anche che presto saranno trovate soluzioni alternative.
E anche il ministro dello Sviluppo Economico, non perde l’occasione per richiamare l’Europa: “Di fronte alla crisi c'é stata una reazione forte da parte di tutti, quello che è stato un po' peggio del prevedibile, e per questo c’è forse un po' da indignarsi, è il comportamento dell'Europa che ha dimostrato di non sapere affrontare delle situazioni e ha agito aspettando l'ultimo momento prima del dramma".

Commenta Stampa
di Rossella Marino
Riproduzione riservata ©