Politica / Politica

Commenta Stampa

Domani, 23 novembre, il Cardinale Sepe a Portici per il primo “dialogo”


Domani, 23 novembre, il Cardinale Sepe a Portici per il primo “dialogo”
22/11/2011, 15:11

Con l’Avvento, che per la Chiesa è tempo di preparazione al Natale, riprendono i “dialoghi con la Città”, promossi dal Cardinale Crescenzio Sepe a partire dal 2007. Anche quest’anno, come nelle ultime due edizioni, i dialoghi saranno “itineranti” e vedranno la presenza di quattro illustri direttori di giornali, i quali ragioneranno con l’Arcivescovo in quattro diverse comunità territoriali dell’Arcidiocesi.
Nel corso degli incontri si partirà dalla lettura di un brano delle Scritture, che verrà commentato anche con riferimento al vissuto quotidiano.
Il primo “dialogo” ci sarà alle ore 19 di domani, mercoledì 23 novembre 2011, a Portici, al Teatro Roma, dove il Cardinale Sepe dialogherà con il giornalista Claudio Scamardella, direttore del Nuovo Quotidiano Puglia, riflettendo sul brano Ero malato e non mi avete visitato e, quindi, su “la città dimenticata”.
Seguirà, alle ore 19 di mercoledì 30 novembre, al Teatro Salvo d’Acquisto del Vomero, il “dialogo” con il giornalista Marco Tarquinio, direttore di Avvenire, sul brano Avevo fame e non mi deste da mangiare e, quindi, su “La città depredata”.
Il terzo “dialogo” si terrà alle ore 19 di mercoledì 7 dicembre, al Centro Karol Woityla di Villaricca, dove il giornalista Dino Boffo, direttore di TV 2000, dialogherà con il Cardinale commentando il brano Ero nudo e non mi avete vestito e parlando, quindi, della “città spogliata”.
I “dialoghi” si concluderanno alle ore 18 di mercoledì 14 dicembre, nella Basilica del Carmine Maggiore, dove l’incontro, moderato dal giornalista Alfonso Ruffo, direttore del Gruppo editoriale Il Denaro, dove la riflessione sarà fatta sul tema “Per una richiesta di perdono: la città riconciliata” ossia “esame di coscienza per uno scatto di speranza”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©