Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Domani consegna del Premio "Vincenzo Dona, voce dei consumatori" al Ministro Zaia


Domani consegna del Premio 'Vincenzo Dona, voce dei consumatori' al Ministro Zaia
25/11/2009, 13:11


ROMA - “Il fine principale della nostra azione sono i cittadini-consumatori italiani e il loro benessere. Per loro, e per i produttori, lavoriamo con impegno e passione tutti i giorni. Garantire loro la possibilità di fare scelte consapevoli al momento della spesa; rassicurarli sulla sicurezza alimentare e la qualità di ciò che scelgono di portare in tavola è per noi una questione di civiltà, di cultura alimentare che intendiamo sostenere e diffondere”. Così il Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali Luca Zaia che domani riceverà dall’Unione Nazionale Consumatori il “Premio Vincenzo Dona, voce dei consumatori 2009”, sezione “Personalità”.
L’Unione ha scelto di premiare il Ministro “per il suo impegno nel contrastare frodi e agropiraterie, nel promuovere una maggiore riconoscibilità delle produzioni di qualità e nell’accrescere la consapevolezza del consumatore”.
“Estendere l’obbligo di indicare l’origine in etichetta a tutti i prodotti agroalimentari – ha aggiunto il Ministro Zaia - è un obiettivo ambizioso, che avrà un significato importante anche dal punto di vista squisitamente simbolico: aiutare i consumatori ad orientarsi fra gli scaffali di mercati e supermercati significa valorizzare il lavoro dei produttori onesti, il Made in Italy, la cultura del mangiar sano e bene. E investire su questo e sulla salute dei cittadini significa investire nel futuro del Paese”.
La premiazione si svolgerà al Centro Congressi Montecitorio , in piazza Capranica 101, alle ore 9.30. In mattinata si terrà anche la tavola rotonda “La spesa alimentare fra sicurezza, qualità e convenienza”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©