Politica / Politica

Commenta Stampa

Donato Affinito disponibile per la candidatura nella lista del pdl di Caserta


Donato Affinito disponibile per la candidatura nella lista del pdl di Caserta
15/01/2013, 16:22

Un percorso formativo e professionale di tutto rispetto, ma soprattutto un impegno amministrativo e sociale sul territorio di Caserta, costante e duraturo nel tempo, impegno e lavoro che gli hanno dato la possibilità di acquisire le conoscenze adeguate della propria terra di origine, utili, anzi indispensabili, per poter rappresentare a livello nazionale una parte del territorio italiano importante e di grande valore ed operatività come quella casertana.

 

Donato Affinito ha dato la sua disponibilità per la candidatura  nelle liste del PDL Campano per rappresentare a livello nazionale la sua città Caserta e  per poter continuare un impegno già preso molti anni fa e che ad oggi, con immutabile dedizione, continua a portare avanti, senza mai smettere neppure per un istante.

 

I miei valoriafferma Affinitosaldamente ancorati al cattolicesimo liberale e all'ascolto del più debole ed una convinta rivoluzione liberale di Forza Italia, all'atto della discesa in campo di Berlusconi, mi convinsero ad aderire al progetto. Da allora, con immutabile fede negli ideali, ho operato e lavorato per l'interesse esclusivo e per la crescita del movimento raggiungendo traguardi significativi politico-amministrativi che tutti i casertani riconoscono”

 

Donato Affinito è stato uno dei fondatori di Forza Italia a Caserta; è stato amministratore comunale del capoluogo, prima consigliere e poi assessore; candidato di bandiera Camera e Senato; candidato alla provincia di Caserta nel collegio numero 1; vice presidente del Corecom della Regione Campania. Esponente assai ascoltato del mondo cattolico; uno di quelli che nella politica “ci ha messo la faccia” e tutt'ora continua tra il capoluogo di regione, Caserta e il territorio nazionale.

 

Abbiamo il dovere e la responsabilitàcontinua Donato Affinitodi aprire ad energie nuove senza rinunciare all'esperienza di chi ha saputo governare e amministrare. I cittadini, che risultano stanchi dell'andazzo usuale della politica, vogliono contare sul serio. Se vogliamo invertire la rotta del consenso popolare che assegna ormai poca credibilità alla politica e ai politici, dobbiamo convincerli non attraverso le chiacchiere, ma dimostrando di essere attenti a domande ed esigenze dei cittadini che si rappresentano. E' necessario un maggior contatto tra il mondo politico e la realtà che sta attraversando oggi la nostra nazione. Solo in questo modo si può alleviare il malessere generale che oggi regna sovrano”.

 

In forza di tutto ciò e in forza del lavoro svolto fino ad oggi Donato Affinito è il candidato giusto a rappresentare la città di Caserta a giusta ragione in questo momento di svolta nel panorama politico nazionale, tenendo ben presente di essere il rappresentate del PDL casertano. 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©