Politica / Politica

Commenta Stampa

Il ministro avrebbe chiesto raccomandazione per Berlusconi

Dopo la fiducia, attacchi alla Cancellieri da Ligresti

Comunicato ufficiale: "Cancellieri mai Prefetto a Parma"

Dopo la fiducia, attacchi alla Cancellieri da Ligresti
20/11/2013, 18:57

ROMA- Poco dopo la fiducia della Camera per la Cancellieri, arrivano le dichiarazioni di Salvatore Ligresti durante l'interrogatorio con il pm Orsi: " Annamaria Cancellieri mi ha chiesto una raccomandazione per Berlusconi perché voleva rimanere prefetto a Parma". La segnalazione, spiega l'ex patron del gruppo Fonsai, "ebbe successo" e aggiunge: " l’attuale ministro Cancellieri è persona che conosco da moltissimi anni e ciò spiega che mi si sia rivolta e io abbia trasmesso la sua esigenza al Presidente Berlusconi". Ligresti si sofferma poi sul suo rapporto con il Cavaliere: " Siamo amici da vecchia data, veniamo dalla gavetta e gli incontri sono tanti frequenti quanto informali. Con il presidente Berlusconi si parla di tutto. In ogni caso ricordo chiaramente di avergli rappresentato in più di un’occasione questo tema"

Il ministro di Giustizia ribatte: " Una dichiarazione allucinante". Mauro Mori, portavoce della Cancellieri, verifica le date cercando di far luce sulla situazione.  "Ero già commissario straordinario a Parma e pochi giorni dopo sono stata chiamata da Mario Monti al ministero dell’Interno" spiega il ministro di Giustizia.

Il comunicato ufficiale dichiara: "Annamaria Cancellieri non ha mai fatto il Prefetto a Parma. Si è recata in quella città, per lavoro, solo in due occasioni" e conclude: "Destituite di ogni fondamento le dichiarazioni che Salvatore Ligresti, secondo dell’Interno nel Governo Monti. È surreale pensare che, in entrambi i casi, Annamaria Cancellieri abbia potuto chiedere un interessamento per rimanere a Parma, potendo ricoprire incarichi più impegnativi e qualificanti".

Commenta Stampa
di Flavia Stefanelli
Riproduzione riservata ©