Politica / Politica

Commenta Stampa

Intanto i ministri europei approvano le multe all'Italia

E' ancora scontro tra Tria e Borghi sui minibot


E' ancora scontro tra Tria e Borghi sui minibot
14/06/2019, 15:37

LUSSEMBURGO - Continua il botta e risposta all'interno del governo sui minibot. Oggi è il Ministro dell'Economia Giovanni Tria che dal Lussemburgo, dove ha incontrato i ministri economici dell'Unione Europea, ha ricordato che i minibot "sono una cattiva idea". A cui ha replicato il parlamentare leghista Claudio Borghi che ha ricordato che i minibot sono nel contratto di governo, al punto 11, dove si parla di pagare i debiti della Pubblica Amministrazione con "l'emissione di titoli di Stato di piccolo taglio" e di "valutare la definizione di debito pubblico". 

Intanto, alla riunione dell'Eurogruppo di oggi, il Ministro dell'Economia portoghese Mario Centeno ha spiegato: "L'apertura di una procedura basata sul debito è giustificata. L'Italia è invitata a prendere le necessarie misure per rispettare il Patto di Stabilita". Il che significa che i ministri economici dell'Unione Europea hanno già trovato l'accordo sul fatto che scatteranno le multe contro l'Italia se il nostro governo non risistemerà i conti pubblici

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©