Politica / Politica

Commenta Stampa

Tesoriere del Carroccio dal 2009

Ecco chi è Francesco Belsito


Ecco chi è Francesco Belsito
03/04/2012, 20:04

MILANO – Francesco Belsito è nato a Genova il 4 febbraio del 1971, attualmente è il tesoriere del Carroccio. Incarico che ricopre dal 2009. Iniziò la carriera politica in Forza Italia come autista e portaborse dell'ex Guardasigilli, Alfredo Biondi.
Tramite l'ex tesoriere ligure, Maurizio Balocchi, Belsito diventa militante della Lega Nord nel 2002. Due anni fa, è stato anche nominato vice presidente del Consiglio di amministrazione di Fincantieri. Non ha mai ricoperto incarichi elettivi, anche se è stato sottosegretario di Roberto Calderoli alla Semplificazione normativa, dal 2010 fino alla caduta dell'ultimo governo Berlusconi a novembre.
In passato è stato criticato per le lauree prese all'estero e per aver parcheggiato la sua auto, una Porsche Cayenne, nei posti riservati alla Questura di Genova.
Come tesoriere, finisce nel mirino di alcune inchieste giornalistiche del "Secolo XIX", nello specifico sulla gestione dei rimborsi elettorali del movimento. Secondo il quotidiano genovese, i soldi del Carroccio sarebbero finiti in fondi in Tanzania e a Cipro, oltre a investimenti in corone norvegesi.
Si attira così le critiche di alcuni esponenti di spicco del partito, soprattutto tra i maroniani.
Il Consiglio federale, il 22 gennaio, ha chiesto una verifica dei conti proprio sulla voce degli investimenti all'esterno. Umberto Bossi, leader del partito, finora ha sempre difeso Belsito, definendolo un buon amministratore.

Commenta Stampa
di Rossella Marino
Riproduzione riservata ©