Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Presentata la squadra di governo

Ecco il team di Mario Monti

Tecnici che gia' masticano il politihese

Ecco il team di Mario Monti
16/11/2011, 18:11

ROMA – Ecco la squadra di governo, capitanata dal neo Senatore a vita Mario Monti che dovrà necessariamente invertire le rotta delle sorti del nostro Paese. Il Dicastero più delicato, quello dell’ Economia ad Interim sarà guidato dallo stesso Mario Monti: nato il 19 marzo del 1943 a Varese si è laureato alla Bocconi di Milano nel 1965 in economia. Nello stesso Ateneo diventa prima assistente, poi docente per poi esserne il Rettore dal 1989 al 2004. Svolge altri incarichi di prestigio: un intero decennio lo vede Membro della Commissione Europea; Membro del gruppo di riflessione Europa 2020-2030 istituito dal Consiglio Europeo; Ha gestito diversi consigli di amministrazione di società come: Fiat, Generali, Comit di cui ne è stato anche vicepresidente per tre anni dal 1988 al 1990. Il Ministero della Difesa tocca all’ Ammiraglio Giampaolo Di Paola questi nasce a Torre Annunziata in provincia di Napoli 67 anni fa. Prima del suo incarico al Ministero era Presidente del comitato della Nato. Entra all’ Accademia di Livorno nel 1963 dove diventa Guardiamarina nel 1966, questi isuccevi avanzamenti di grado: Sottotenente di Vascello l'11 novembre 1967, Tenente di Vascello il 31 luglio 1971, Capitano di Corvetta il primo gennaio 1976, Capitano di Fregata il primo gennaio 1980, Capitano di Vascello il 31 dicembre 1986, Contrammiraglio il 31 dicembre 1993, Ammiraglio di Divisione il 31 dicembre. Dal primo gennaio del 1999 è Ammiraglio di Squadra. Anna Maria Cancellieri è il neo Ministro dell’ Interno, l’ incarico di Prefetto l’ha condotta a girare tutto lo Stivale, nel 1988 è stata Vice della Jervolino. Donna dal carattere forte e tenace qualità che rima di condurla al Viminale l’ hanno vista Commissario del Comune di Parma. E’ Paola Severino Ministro della Giustizia la neo Guardasigilli della Repubblica nasce a Napoli nell’ ottobre del 1948, consegue la Laurea in Giurisprudenza alla Sapienza di Roma per poi specializzarsi in Diritto Penale e Criminologia. Molto apprezzata è una dei Penalisti più conosciuti d’ Italia, nel curriculum dei sui difesi annovera: Romano Prodi, Giovanni Acampora, Gaetano Caltagirone e Cesare Geronzi ricorderete il crac Cirio). Il Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, con delega alle Pari Opportunità vede al timone Elsa Fornero. Il neoministro del Welfare nasce San Carlo Cavanese in provincia di Torino nel 1948, docente di economia presso l’ Università di Torino, il suo credo: l'estensione del metodo di calcolo contributivo a tutti i lavoratori oltre che della previdenza complementare. Il Ministro degli Esteri è Giulio Maria Terzi di Sant’ Agata, diplomatico di ampia esperienza è il nostro Ambasciatore a Washingtong dall’ ottobre del 2009. Ha rappresentato l’ Italia all’ Onu tra l’ agosto 2008 al settembre 2009 a capo della delegazione al Consiglio di Sicurezza, come membro non permanente. Al Ministero dello Sviluppo Economico, delle Infrastrutture e dei Trasporti si insedia Corrado Passera, 57enne Laureato alla Bocconi e a seguire master in Business Administration alla Wharton School di Philadelphia, nel 1980 entra in McKinsey successivamente apre ad una lunga collaborazione con il gruppo di Carlo De Benedetti, dove ricopre la carica di Direttore Generale fino al 1990, nel 1991 diventa direttore generale di Arnoldo Mondadori Editore, il 1996 lo vede amministratore delegato e direttore generale del Banco Ambrosiano Veneto, successivamente nel 1998 il Governo lo nomina amministratore delegato delle Poste Italiane. Passera nel 2002 ricopre l’incarico di amministratore delegato di Banca Intesa, che nasce nel 1998 dalla fusione di Cariplo e Banco Ambrosiano Veneto. Voci di corridoio lo vedrebbero come sostituto di Claudio Scajola,prima ,e di Giulio Tremonti poi sepre nel passato Governo Berlusconi. A Mario Catania il Dicastero delle Politiche Agricole e Forestali nato a Roma nel 1952, laureato in Giurisprudenza, prima di essere nominato Ministro era al Mipaaf dove ha ricoperto il ruolo di capo Dipartimento delle politiche agricole e internazionali. Il Ministero della Salute è affidato a Renato Balduzzi, nel 1979 si laurea in Giurisprudenza all’ Università degli Studi di Genova; ha ricoperto l`incarico di capo dell'ufficio legislativo del ministero della Sanità dal 1997 al 1999, dal 2009 è presidente del nucleo di valutazione dell'azienda ospedaliero universitaria "Maggiore della Carità" di Novara. Dal 2002 al 2009 è stato presidente nazionale del Movimento ecclesiale di impegno culturale (MEIC, già Movimento Laureati di Azione Cattolica) e attualmente è componente per l'Italia dello European Liaison Committee di Pax Romana-Miic (Mouvement international des intellectuels catholiques) - Icmica (International Catholic Mouvement for Intellectual and Cultural Affairs). Il Ministero dell’ Ambiente sarà diretto da Corrado Clini 64 anni di Latina laurea in Medicina, è stato responsabile del fondo rotativo del Protocollo di Kyoto in Italia , per 11 anni ha organizzato e diretto gli uffici per la salute sul lavoro a Venezia. Al Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca Francesco Profumo, nato a Savona nel 1953, nel 1977 si laurea in ingegneria elettrotecnica presso il politecnico di Torino, di cui è Rettore dal 2005. Sale al Dicastero dell’ istruzione lasciando la carica di Presidente del Cnr, incarico conferitogli lo scorso agosto. Attualmente è docente di macchine ed azionamenti elettrici e professore incaricato all'Università di Bologna. Già membro del consiglio di amministrazione di Unicredit Private Bank dal 2008 al 2010, del Sole 24 Ore dal 2007 al 2009. Lorenzo Ornaghi è l Ministro ai Beni Culturali, nasce a Villasanta vicino Monza il 25 ottobre del 1948, dal 1 novembre 2002 è il rettore dell'Università Cattolica del Sacro Cuore dove si è laureato in Scienze Politiche nel 1972, inoltre è titolare della cattedra dal 1990, dal 1998 è membro del consiglio di Amministrazione del quotidiano Avvenire. Antonio Catricalà è il nuovo Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, nato a Catanzaro il 7 febbraio 1952, a 22 anni la laurea in giurisprudenza a Roma, dove è stato allievo di Pietro Rescigno. È stato segretario generale dell'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni, e segretario generale della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Questi invece i Ministri senza Portafogli:Affari Europei Enzo Moavero Milanesi, laureato in legge alla Sapieza nel 1977,Turismo e sport Piero Gnudi nato a Bologna il 17 maggio 1938. Dottore commercialista iscritto all'Ordine di Bologna dal 1964 ed al Registro dei Revisori Contabili ,Consigliere di Amministrazione di Unicredit, è membro del Consiglio Generale e della Giunta direttiva di Assonime. Coesione territoriale Fabrizio Barca laureato in Scienze statistiche e demografiche, indirizzo economico all'Università di Roma; master di Philosophy in Economia all'Universitá di Cambridge. Rapporti Parlamento Piero Giarda nato a Milano il 9 dicembre del 1936, laureato in economia e commercio nell'Università Cattolica di Milano nel 1962. Dal 1968 al 1976 professore incaricato all'Università Cattolica dal 1968 fino al 1976 in e successivamente fino al 2001, professore ordinario di Scienza delle finanze. Cooperazione internazionale e integrazione Andrea Riccardi 61 anni romano Fondatore e leader della Comunità di Sant'Egidio è considerato uno dei laici più autorevoli del panorama religioso internazionale.

Commenta Stampa
di Antonio Sarracino
Riproduzione riservata ©