Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Grillo: "E' un sistema che sta collassando, è tutto marcio"

Elezioni: al Viminale si presentano le liste dei candidati


Elezioni: al Viminale si presentano le liste dei candidati
11/01/2013, 09:51

ROMA – Questa mattina  si sono aperti i cancelli del Viminale  per dare modo ai rappresentanti dei partiti di depositare i contrassegni delle liste, le dichiarazioni di collegamento in coalizione e del programma elettorale, con l'indicazione del candidato premier.

Tutti hanno un numero progressivo per evitare discussioni. Di certo i principali partiti sono in pole position per evitare lo "scippo" di elementi chiave da parte di liste civetta.

 Davanti al Viminale “tuona” Beppe Grillo (nella foto):   "E' un sistema che sta collassando, è tutto marcio",  ha detto .  "Se va avanti così - ha aggiunto - ci sarà una rivoluzione violenta. Quando guardo i politici di oggi, mi chiedo: ma presidente di cosa, ministro di cosa?  Hanno l'1,5% e credono di rappresentare qualcuno".

"E' giusto che Ingroia abbia fondato un nuovo partito ma dietro a lui c'é gente che ha già fatto politica.  Se lui vorrà fare una battaglia contro gli inceneritori, potremo lavorare insieme, ma mi preoccupa chi sta dietro di lui", ha aggiunto Grillo.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©