Politica / Regione

Commenta Stampa

"Le aggressioni? Chi semina vento raccoglie tempesta..."

Elezioni avvelenate, Pasquino punta l'indice contro Lettieri

Polemica alla presentazione dei dieci punti di Fli

.

Elezioni avvelenate, Pasquino punta l'indice contro Lettieri
02/05/2011, 16:05

Il weekend ad altissima tensione, caratterizzato da risse tra estremisti di destra e sinistra, e dalla tentata aggressione al candidato del Pdl, Gianni Lettieri, continuano a tenere banco nel dibattito verso le elezioni comunali. Il candidato del Terzo Polo Raimondo Pasquino punta l’indice contro l’ex presidente dell’Unione Industraili, colpevole di aver lasciato la possibilità di candidarsi ad un estremista simpatizzante di Hitler. Accuse che piovono sul candidato del Pdl alla presentazione del manifesto di Futuro e Libertà per Napoli; tra i dieci punti spiccano la legalità, intesa come elemento costitutivo di una politica sana; la risoluzione del problema dei rifiuti puntando sulla differenziata; e la valorizzazione della zona costiera e del patrimonio artistico e culturale di Napoli. "Chi semina vento raccoglie tempesta - chiosa Pasquino - Lettieri ha un candidato che elogia Hitler su Facebook, un grave errore".

Commenta Stampa
di Davide Gambardella
Riproduzione riservata ©