Politica / Politica

Commenta Stampa

Elezioni, chiarimento Monti Bersani: uniti contro Berlusconi

Colloquio a Roma tra i due premier

Elezioni, chiarimento Monti Bersani: uniti contro Berlusconi
17/01/2013, 09:42

Mario Monti e Pierluigi Bersani si sono incontrati. Lo riferisce “La Repubblica” e viene confermata da fonti vicine ai premier. Il confronto sarebbe avvenuto ieri mattina (mercoledi), intorno alle 7.30 in un convento romano. L’obiettivo dell’incontro è quello di indirizzare la campagna elettorale sull’accordo post voto tra progressisti e moderati. I due avrebbero stretto dunque un patto di non belligeranza, individuando in Silvio Berlusconi l’avversario comune. In realtà anche le dichiarazioni del responsabile economico del Pd, Stefano Fassina sembrano confermare l’avvenuto accordo tra i due premier: “Noi collaboreremo con Monti, anche se dovessimo vincere al Senato. Si apre una stagione durissima, in cui tutti i riformisti sono chiamati a un lavoro comune. Monti è stato costretto all’austerità da impegni presi dal governo precedente durante l’estate 2011. Nessun altro, arrivando a quel punto, avrebbe potuto fare diversamente”.  Sembra inoltre che i due abbiano preso un serio impegno. Mario Monti avrebbe chiesto a Bersani di non essere lasciato solo nella sua battaglia contro Berlusconi. Pierluigi Bersani invece avrebbe invitato il professore ad  evitare attacchi nei confronti della sinistra e di Vendola. 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©