Politica / Politica

Commenta Stampa

Elezioni; Cozzolino (pd): ”PDL Campania ha la stessa faccia di sempre “


Elezioni; Cozzolino (pd): ”PDL Campania ha la stessa faccia di sempre “
26/01/2013, 10:27

“Ormai è chiaro a tutti che quella del Pdl Campania degli ultimi giorni è stata una finta guerra, un finto regolamento di conti, una finta operazione di rinnovamento. Nitto Palma e Stefano Caldoro stanno facendo un gioco delle parti, come un gioco delle parti era quello tra Cosentino e Caldoro”, afferma il vice capodelegazione del Pd al Parlamento europeo Andrea Cozzolino.

“Il Pdl – prosegue - è uno solo e si presenta con la stessa faccia di sempre, con le stesse idee di sempre. Non è cambiato nulla. Le elezioni politiche saranno perciò qui in Campania anche un test sull’operato della Giunta Regionale, in particolare del suo presidente Stefano Caldoro, il quale del resto è pienamente rappresentato nelle liste campane del Pdl dove ha candidato numerosi esponenti, anche nazionali, del Nuovo Psi. Non potrà quindi dire, Caldoro, che lui è stato fuori dalla contesa”.  

“Infine, non c’è che dire, da Nitto Palma in conferenza stampa è venuta davvero una brutta caduta di stile sulle candidature del Pd. Il Pdl non venga più a dare lezioni di garantismo. Quella di oggi, semmai, è stata una lezione magistrale su come si costruisce una macchina del fango”, conclude Cozzolino.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©