Politica / Regione

Commenta Stampa

Forte differenza con i voti dei partiti della maggioranza

Elezioni in Molise: vince Iorio (Pdl) per 1500 voti


Elezioni in Molise: vince Iorio (Pdl) per 1500 voti
18/10/2011, 09:10

CAMPOBASSO - Alla fine ha vinto Michele Iorio, candidato del centrodestra, le elezioni regionali in Molise. Ma è stata una vittoria sul filo di lana, con un vantaggio di soli 1500 voti rispetto a Paolo Di Laura Frattura, candidato dell'intero centro sinistra. Risultato di tutto rispetto per Antonio Federico, del movimento 5 Stelle, che ha raggiunto il 5,6% dei voti, più del doppio di quelli raggranellati dal suo partito (2,1%).
Queste elezioni si sono caratterizzate da un sentimento di fastidio verso la politica. Lo dimostra la bassissima affluenza (meno del 60%, mentre nel 2006 ci era andato il 65%). Ma ancora di più lo dimostra l'enorme quantità di voto disgiunto che c'è stato. Infatti Iorio ha avuto il 46,9% dei voti, ma le liste che lo sostengono (Pdl, Udc, Alleanza di Centro, Udeur e liste locali) hanno totalizzato oltre il 53%; Di Paolo Frattura ha avuto il 46,4% dei voti, ma le liste hanno preso il 38% dei voti.
Una curiosità: è stata la prima elezione in cui il simbolo del Pdl non conteneva le parole "Berlusconi Presidente".

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©