Politica / Politica

Commenta Stampa

E' un emendamento presentato al Rosatellum 2.0

Elezioni: in Parlamento cercano di fare una scheda anti-frode


Elezioni: in Parlamento cercano di fare una scheda anti-frode
06/10/2017, 18:16

ROMA - Continua in Commissione Affari Costituzionali della Camera la discussione sul Rosatellum 2.0. Per ora l'accordo tra la maggioranza, la Lega e Forza Italia tiene e gli emendamenti vengono discussi e approvati. 

Ma tra gli emendamenti ogni tanto ne spuntano alcuni curiosi. Come quello pensato per evitare il voto di scambio. Uno dei sistemi utilizzato è quello delle schede precompilate: ci si impossessa di un certo numero di schede elettorali (di solito con la complicità di qualche scrutatore o presidente di seggio) che vengono compilate. Poi quando uno deve andare a votare, riceve la scheda precompilata che si infila in tasca; entra nella cabina e qui fa uno scambio di schede. Dopo di che esce e consegna quella precompilata al Presidente di seggio e quella in bianco a chi gli ha fornito la scheda precompilata. L'emendamento prevede di mettere un tagliando amovibile sulla scheda con un codice alfanumerico presente identico sia sul tagliando che sulla scheda. Il presidente del seggio, prima di consegnare la scheda al votante, stacca il tagliando e lo trattiene. Quando il votante ritorna dopo il voto, prima di infilare la scheda nell'urna controlla nuovamente che i codici alfanumerici coincidano. In questa maniera si eviterà la sostituzione della scheda. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©