Politica / Regione

Commenta Stampa

Elezioni in Sardegna, Cosentino: ennesimo avviso di sfratto per Bassolino


Elezioni in Sardegna, Cosentino: ennesimo avviso di sfratto per Bassolino
17/02/2009, 11:02

"La vittoria del candidato del PdL alle elezioni regionali in Sardegna è un ulteriore avviso di sfratto che, anche questa mattina, viene recapitato a tutte quelle giunte di governo su cui siedono rappresentanti della sinistra, a partire da quella di Bassolino in Campania”. Lo afferma il sottosegretario all’Economia e coordinatore regionale di Forza Italia, Nicola Cosentino, nel commentare la vittoria di Ugo Cappellacci.

Nonostante gli inviti a voltare pagina, lanciati dallo stesso Veltroni nel corso dell’ultima visita in città, il massimo organo di governo della regione – rileva il parlamentare – continua a essere prigioniero dei deliri di onnipotenza espressi da un uomo, che non si decide a cambiare strategia; né, tantomeno, a dimettersi”.

“Se, stando così le cose, Bassolino non rappresenta più alcun programma o progetto politico, la Campania corre il serio rischio di diventare il paradigma del nulla, dopo essere stato quello del disagio. Il ritorno al voto si conferma essere l’unico rimedio possibile per una regione che – conclude Cosentino - non ha alcuna aspirazione a partecipare alla patetica rappresentazione del tramonto di un’epoca, come invece sta accadendo per Bassolino”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©