Politica / Parlamento

Commenta Stampa

EMENDAMENTO A DDL SICUREZZA: 2.500 SOLDATI PER PATTUGLIAMENTO IN CITTA'


EMENDAMENTO A DDL SICUREZZA: 2.500 SOLDATI PER PATTUGLIAMENTO IN CITTA'
14/06/2008, 09:06

Un emendamento concordato dal Governo sul ddl in materia di sicurezza prevede l’utilizzo, per un periodo di sei mesi rinnovabili, di 2.550 soldati da impiegare per azioni di pattugliamento nelle città metropolitane. Si tratta delle cosiddette “ronde”, rese sempre più necessarie dal continuo aumento di episodi di microcriminalità, al fine di garantire la sicurezza dei cittadini: i soldati agiranno come agenti di pubblica sicurezza, sotto il coordinamento dei Prefetti. Durante il Consiglio dei ministri di ieri è stato anche varato un nuovo decreto sull’emergenza rifiuti in Campania, per la quale si prevede l'impiego delle Forze Armate per la conduzione degli impianti di selezione e trattamento dei rifiuti.
 

Commenta Stampa
di Francesca Pellino
Riproduzione riservata ©