Politica / Napoli

Commenta Stampa

Conferenza stampa a palazzo San Giacomo

Emergenza profughi, il comune scende in campo


.

Emergenza profughi, il comune scende in campo
29/12/2011, 16:12

NAPOLI – “Chiediamo un permesso di soggiorno di un anno e di avere dei diritti, chiediamo un minimo di comprensione”

Eccolo l’appello dei rifugiati, quelli giunti a Napoli dopo essere fuggiti dall’Africa e dalla Libia in guerra. Ed ecco il motivo per cui questa mattina, nella sala giunta di palazzo San Giacomo,  si è svolto un incontro per lanciare un nuovo appello al Governo Nazionale.

Sono circa novecento quelli ospiti a Napoli, da diversi mesi, in alcuni alberghi della zona orientale della città, ma le loro condizioni sono precarie: non hanno, ad esempio, una fornitura di farmaci non possono usufruire di visite mediche e specialistiche. Per questo il comune di Napoli ha deciso di scendere in campo per poter sostenere ed appoggiare quanti si trovano in un momento di difficoltà.

Coinvolte anche le scuole per offrire la possibilità di corsi serali di lingua italiana.

Commenta Stampa
di Rossella Marino
Riproduzione riservata ©