Politica / Napoli

Commenta Stampa

Emergenza rifiuti. Verdi: "2.100 tonnellate per le strade soprattutto della provincia"


Emergenza rifiuti. Verdi: '2.100 tonnellate per le strade soprattutto della provincia'
29/09/2011, 11:09

"Ad oggi ci risultano circa 2.100 tonnellate di rifiuti non raccolti - denunciano il commissario regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrrelli ed il presidente provinciale Carlo Ceparano - sparsi per Napoli ed i comuni della provincia. Oltre al capoluogo sono in sofferenza Pozzuoli, Quarto, Giugliano, Qualiano e oramai anche Afragola e Casoria. Noi crediamo che non va minimizzato il problema e soprattutto che a fronte di una emergenza non risolta è davvero scandaloso che aumenti per l' ennesima volta la Tarsu.
Oramai la tassa sulla spazzatura viene aumentata regolarmente ogni 5 mesi".
"Intanto - concludono Borrelli e Ceparano - al di là della polemica sui termovalorizzatori la Regione Campania non ha ancora attuato un piano serio sulla differenziata e realizzato neanche un solo sito di compostaggio. Questi semplici interventi ci farebbero risparmiare decine di milioni di euro visto che i rifiuti spediti fuori regione costano il triplo rispetto allo smaltimento interno".



Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©