Politica / Regione

Commenta Stampa

Enti locali, Sommese: “governo intervenga, i comuni non ce la fanno piu’”


Enti locali, Sommese: “governo intervenga, i comuni non ce la fanno piu’”
02/04/2013, 15:22

 

L’assessore alle Autonomie locali della Regione Campania Pasquale Sommese scrive al Governo, chiedendogli di intervenire a favore dei Comuni, nei fatti impossibilitati a predisporre il bilancio di previsione 2013.

“La crisi finanziaria che attraversa il Paese – sottolinea l’assessore Sommese – si riflette in primo luogo sugli enti locali, che, a seguito della contrazione dei trasferimenti, sono stati costretti da un lato a ridurre sia la spesa corrente che quella per investimento, e, dall’altro ad elevare al massimo le tasse, a partire dalle aliquote Imu.

“Ora è chiaro ed evidente – aggiunge l’assessore -  che non ce la fanno più. Non hanno più leve fiscali da utilizzare, né entrate in grado di coprire i costi per i servizi. La situazione è tanto più grave in Campania e nel Mezzogiorno, dove la disoccupazione è a livelli spaventosi ed i redditi familiari sono nella maggior parte dei casi insufficienti per arrivare a fine mese.

“Il Governo deve intervenire, e subito, partendo dalle modifiche al patto di stabilità utili ai Comuni a realizzare spese in conto capitale e a far ripartire gli investimenti in infrastrutture per riavviare il circuito virtuoso dell’economia.

“Servono certezze per queste emergenze vere: se non arrivano, l’intero sistema delle autonomie rischia di saltare”, conclude Sommese.

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©