Politica / Regione

Commenta Stampa

Enzo Falco (SEL) : "Forze dell'ordine vigilino sul voto di scambio che mortifica la democrazia"


Enzo Falco (SEL) : 'Forze dell'ordine vigilino sul voto di scambio che mortifica la democrazia'
12/05/2011, 17:05

"Come ogni vigilia di elezioni, ci tocca leggere del terribile malcostume della vendita di preferenze o del voto di scambio. Già è arduo per i cittadini orientarsi tra le centinaia di candidature, cosa che da sola - sotiene l'esponente di SEL - dovrebbe indurre il legislatore a modificare la legge elettorale prevedendo un massimo di tre liste a sostegno di un candidato Sindaco e uno sbarramento più consistente per le altre, ancorchè collegate ad una coalizione. Ma come per ogni elezione, il voto dei cittadini rischia anche stavolta di non essere libero, intrappolato com'è in una serie di rapporti. Il risultato è che non si consente agli elettori di scegliere i migliori Sindaci ed i migliori consiglieri comunali. E ciò che è più odioso è l’acquisto di uno strumento democratico, il voto, appunto, sfruttando il bisogno del singolo. Su questo non si può transigere, le forze dell’ordine devono assolutamente indagare e colpire i “ladri di democrazia”.

Commenta Stampa
di Paola Picilli
Riproduzione riservata ©