Politica / Napoli

Commenta Stampa

La burocrazia malata va eliminata

Equitalia,rivolta cittadina alle porte!


.

Equitalia,rivolta cittadina alle porte!
15/05/2012, 17:05

NAPOLI - Toni piuttosto accesi e ferventi sostenitori di quello che è stato definito il nuovo movimento anti-equitalia, si sono incontrati oggi per mettere nuovamente a nudo i punti deboli di una burocrazia malata. Critiche aperte nei confronti dei tassi a dir poco usurai che l’ente applica a dismisura e che sembrano mietere più vittime di quanto la stessa camorra faccia. Una soluzione? L’avv. Angelo Pisani sostiene la via della legalità, poiché solo con la legge si può vincere questa battaglia! Bisogna dare risposte adeguate alle esigenze dei cittadini ed evitare la spirale di violenza che il meccanismo Equitalia ha messo in moto, cercando di modificare lo stesso status quo di quest’ultima. Il prof. Angelo Scala sottolinea l’esigenza di riformare il sistema facendo leva sulla socialità e sul diritto di informazione. Non è possibile che i lavoratori debbano ricorrere agli usurai per estinguere i loro debiti con Equitalia. La voce dei cittadini è unanime: c’è bisogno di un movimento popolare che sia capace di far valere i propri diritti.

Commenta Stampa
di viviana vignola
Riproduzione riservata ©