Politica / Napoli

Commenta Stampa

Esposito, bilancio progetto "VulcanicaMente" ad un anno dalla sua partenza


Esposito, bilancio progetto 'VulcanicaMente' ad un anno dalla sua partenza
13/04/2013, 12:41

Questa mattina al PAN l'Assessore allo Sviluppo Marco Esposito, in occasione dell'incontro "Cambiamo Tutto", ha fatto il bilancio del Porgetto di Start Up per le imprese "VulcanicaMente" ad un anno dalla sua nascita.  Il Progetto nasce come vivaio per coltivare le idee ed i talenti da far crescere come start up e per creare un nuovo ecosistema basato sull’aggregazione d’interessi tra diversi attori sociali: giovani, imprese ed istituzioni della comunità della città di Napoli (e non solo) – basato su 3 principi guida Openess / Contaminazione / Disseminazione. In meno di 1 anno l’Assessorato allo Sviluppo ha creato una comunità contattando più di 1000 talenti, tra i 17 e i 68 anni, di cui 150 hanno aderito alle attività programmate per diventare Start up. I progetti presentati al programma sono stati circa 70, di questi 40 selezionati. Le idee d’imprese finanziate da privati, Venture Capitalist, Finanziatori Tecnologici e Business Angels: DeRev (VC), LinkPass (VC), Ostream (VC), Pengoros (VC), ReHub (FT), Buzzoole (FT), IperShock (BA), Moboz (BA). SuperMarioWay, Prenoda. MakeYourCity e NapoliWithMe sono altri progetti d’impresa in progress che hanno avuto supporto da sponsor e commesse di lavoro. Numerosi eventi sono stati ideati e realizzati per socializzare questa smart policy con lo scopo di far crescere innovatori nei diversi campi d’azione delle start up: 4Business, Social Innovation, SmartCity&Citizenship. Principali eventi: TechWeekEnd, TechWeek, TechEvent con Ben Casnocha, autore con il co-fondatore di LinkedIn, Reid Hoffman, The Startup of You (edito in Italia da Egea con il titolo Teniamoci in Contatto), VulcanicaMente Galà, La Battaglia delle Idee. #VulcanicaMente ha l’obiettivo rendere più smart l’amministrazione comunale ed operare così una trasformazione nella forma mentis dell’istituzione. Per questo si distingue da altre iniziative quali, ad esempio, gli incubatori d’impresa. Il suo fulcro operativo non è un luogo fisico, ma una comunità che cresce e si evolve con la città. Da qui, il successo dei track records (= elementi che misurano le performance nel marketing) di @VulcanicaMente :

?     Il più altro tasso di progetti finanziati da privati 8 su 40.

?     Il più alto finanziamento 1.250.000 €

?     Il più alto numero di progetti finanziati che superano 1.000.000 €

?     La migliore performance di un soggetto pubblico

?     La migliore combinazione di finanziamento pubblico-privato

?     La più alta redditività per progetti: 8 progetti finanziati da privati e 7 dal settore pubblico come servizi innovativi

Nuova occupazione: 20 nuovi posti di lavoro a cui si aggiunge un indotto di +10 altri lavori per consulenti e fornitori di servizi e 10 nuovi imprenditori. In totale 40 persone occupate in 10 nuove imprese, a costozero per il Comune.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©