Politica / Napoli

Commenta Stampa

Esposito, Il Comune di Napoli sempre più vicino ai commercianti


Esposito, Il Comune di Napoli sempre più vicino ai commercianti
19/12/2012, 16:44

Il Comune di Napoli sempre più vicino ai commercianti. Su richiesta della Confcommercio-Napoli l'Assessorato alle Attività Produttive ha concesso l'esenzione per le insegne e gli avvisi pubblicitari che saranno esposti nelle vetrine dei negozi durante il periodo dei saldi.

“In un periodo di crisi che investe in particolare il settore del commercio e dell'artigianato, con esiti anche drammatici come dimostrano gli ultimi fatti di cronaca - ha dichiarato l'assessore Marco Esposito -  il Comune di Napoli mostra la propria solidarietà ai negozianti venendo incontro alle loro richieste di esentare dal canone pubblicitario le affissioni nelle vetrine dei negozi, in particolare nel periodo dei saldi”.

“E’ indubbiamente una risposta positiva – ha affermato Pietro Russo Presidente Confcommercio Napoli – quella pervenuta dal Comune di Napoli in merito al canone pubblicitario. Non si può accettare, infatti, che le aziende commerciali, nell’attuale periodo di recessione e crisi economica, debbano sottostare a un balzello proprio quando si deve render noto con appositi cartelli l’abbassamento dei prezzi nell’auspicio di favorire la ripresa dei consumi durante il periodo dei saldi. Resta ferma – ha concluso Russo – la nostra richiesta di rivedere l’attuale regolamentazione comunale in materia di canone per l’installazione dei mezzi pubblicitari”.

Commenta Stampa
di Giulia Varriale
Riproduzione riservata ©