Politica / Politica

Commenta Stampa

Pena dimezzata per l’ex direttore dell’Avanti

Estorsione a Berlusconi, Lavitola condannato a 1 anno e 4 mesi


Estorsione a Berlusconi, Lavitola condannato a 1 anno e 4 mesi
06/11/2013, 20:58

L’ex direttore dell’Avanti Valter Lavitola è stato condannato, dalla IV sezione della Corte d’Appello di Napoli, ad un anno e 4 mesi di reclusione per la presunta estorsione ai danni del leader del Pdl Silvio Berlusconi.
Nella sentenza di primo grado, l’ex direttore dell’Avanti era stato condannato a 2 anni e 8 mesi di reclusione.
La Corte ha inoltre condannato Valter Lavitola a 600 euro di multa e disposto la cessazione della custodia cautelare al 2 dicembre 2013 per il processo relativo alla vicenda dell'estorsione all'ex premier, se non detenuto per altra causa. A Lavitola, assistito dal legale Gaetano Balice, sono state riconosciute le attenuanti generiche. La richiesta della procura generale era di due anni e quattro mesi.

Commenta Stampa
di Erika Noschese
Riproduzione riservata ©