Politica / Regione

Commenta Stampa

Europa 2020, Sommese: Via alla riorganizzazione delle Autonomie


Europa 2020, Sommese: Via alla riorganizzazione delle Autonomie
15/11/2012, 16:46

Si è aperto oggi a palazzo Armieri il workshop promosso dall’assessorato alle Autonomie della Regione Campania, d’intesa con Formez PA, sul tema “Europa2020”.

 

Nel corso dei lavori, aperti da una relazione dell’assessore alle Autonomie  Pasquale Sommese,  è stato illustrato ai rappresentanti delle istituzioni locali della Campania il progetto del Formez PA “Capacity Sud”, che si pone l’obiettivo di migliorare i programmi e il ciclo di gestione delle politiche e delle organizzazioni chiamate a realizzarle, nel rispetto delle misure di razionalizzazione della spesa avviate dalla Giunta Caldoro fin dal 2010.

 

Al centro del convegno, il nuovo ruolo a cui sono chiamati i Comuni, unici enti di rappresentanza democratica elettiva a conservare ed accrescere compiti e funzioni, e fulcro del futuro sviluppo della regione.

 

“Ad essi chiediamo – ha detto l’assessore Sommese – di procedere rapidamente alla riorganizzazione del sistema delle autonomie, individuando le future programmazioni attraverso i 45 Sistemi Territoriali di Sviluppo previsti dal PTR, e  superando quel groviglio istituzionale fatto di 117 enti territoriali che per anni è stato un freno reale allo sviluppo. Al centro andranno messe le politiche orientate ai luoghi, con l’idea di un pensiero condiviso e azioni convergenti, superando tutti i limiti del pensiero unico che ha generato sprechi di risorse.

 

“Il PTR – ha concluso Sommese – è la cornice ordinatoria a cui devono riferirsi le istituzioni locali nelle scelte di associazionismo comunale che verranno fatte. L’obiettivo è quello di disegnare una architettura istituzionale omogenea, senza sovrapposizioni, in grado di svolgere al meglio le funzioni pubbliche, e soprattutto di fare scelte di sviluppo idonee a ricevere i finanziamenti europei attraverso programmi di investimenti territoriali integrati. Il Formez accompagnerà le autonomie in questo nuovo ed importante percorso.”   

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©