Politica / Regione

Commenta Stampa

Europa, D'Angelo: "dieci borse di studio per giovani campani"


Europa, D'Angelo: 'dieci borse di studio per giovani campani'
20/06/2011, 16:06

Dieci borse di studio per altrettanti giovani laureati o laureandi della Campania per la loro formazione professionale e scientifica presso una delle istituzioni comunitarie o presso l’ufficio comunitario regionale della Regione Campania a Bruxelles.

E’ quanto prevede la proposta di legge presentata dalla consigliere regionale Bianca D’Angelo, rappresentante della Regione Campania nella Calre, la Conferenza delle Regioni d’Europa, insieme con il presidente della Commissione speciale Politiche giovanili, Giovanni Baldi.

“La Campania delle eccellenze – presentata, stamani, in conferenza stampa con l’europarlamentare Enzo Rivellini – si pone l’obiettivo di sviluppare, attraverso la cooperazione transnazionale, la qualità, l’innovazione, la dimensione europea nei sistemi e nelle prassi di formazione professionale e di favorire l’ingresso dei giovani campani nella realtà occupazionale europea” – ha sottolineato D’Angelo aggiungendo che “si tratta di uno strumento molto concreto per favorire la formazione in Europa dei giovani della Campania e per aprire loro opportunità occupazionali e di vita nell’ambito europeo ed auspico il Consiglio regionale approvi in tempi rapidi la proposta di legge”.

L’intervento formativo, realizzato dalla Regione Campania per il tramite dell’ufficio comunitario regionale, prevede dieci borse di studio, ciascuna per un importo di novemila euro, comprensiva di ciascun onere, per la durata di sei mesi presso una delle istituzioni europee o presso lo stesso ufficio comunitario regionale a Bruxelles. Il costo complessivo è di 90 mila euro da imputarsi sulla U.P.B. 3.10.28 capitolo 255 del Bilancio della regione Campania che riguarda il finanziamento del sistema universitario campano e, in caso di approvazione della proposta di legge, anche delle borse di studio “Campania per l’eccellenza”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©