Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Seggi aperti fino alle 22 di domani

Europa e Amministrazioni, Italia al voto


Europa e Amministrazioni, Italia al voto
06/06/2009, 09:06

Una giornata elettorale inconsueta. Si vota sabato e domenica, invece di domenica e lunedì. Oltre 50 milioni di elettori sono chiamati a votare per il rinnovo del Parlamento Europeo.
Più di 4000 invece i Comuni che avranno un nuovo consiglio comunale. E anche molte province vedranno rinnovate le assemblee. Si vota a partire dalle 15 di oggi. Domani gli elettori potranno recarsi alle urne dalle 7 alle 22.
Per le Europee si eleggono 72 rappresentanti italiani, che voleranno nel Parlamento di Strasburgo: sedici i partiti in lizza. Si voterà per circoscrizioni: Nordovest (19 seggi), Nordest (13), Centro (14), Sud (18) e Isole (8).
Il sistema elettorale prevede lo sbarramento del 4% su scala nazionale. Per ottenere almeno un seggio europeo, un partito deve superare questa quota. Tornano le preferenze. Gli elettori potranno scegliere fino a tre nomi, ma per le liste di minoranza linguistica collegate ad altre liste, non più di una.
 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©