Politica / Politica

Commenta Stampa

Riunita task force per coordinamento fra strutture operative

Evasione fiscale, Monti: “Se tutti pagano ci saranno meno tasse”

Nel 2011 recuperati 12 miliardi di euro

Evasione fiscale, Monti: “Se tutti pagano ci saranno meno tasse”
28/02/2012, 18:02

ROMA – “Se ognuno dichiara il dovuto, il fisco potrà essere più leggero per tutti”. Ne è convinto il premier, Mario Monti che esorta ancora una volta al recupero dell'evasione. Il nuovo invito arriva a margine di una task force, riunita oggi in via XX Settembre al ministero del'Economia, alla quale hanno partecipato i vertici del dicastero e delle agenzie fiscali.
“Nel 2011 – ha detto il Professore - grazie all'operato dell'Agenzia delle entrate e della Guardia di finanza sono stati recuperati 12 miliardi di euro. Ma si può e si deve fare di più”. E per riuscire a replicare e migliorare il risultato anche nel 2012, si è pensato ad una riunione periodica con le varie strutture operative coinvolte. L’obiettivo è quello di rafforzare il coordinamento tra i soggetti che operano contro l’evasione fiscale. Le linee di indirizzo, fornite da Monti ai vertici dell'amministrazione finanziaria, mirano non solo a rafforzare le azioni di contrasto all'evasione fiscale, ma anche e soprattutto a incentivare le azioni di prevenzione e potenziare la fiducia dei cittadini nella lotta all'evasione fiscale. Tra le azioni previste dall'atto di indirizzo del premier per ridisegnare la strategia della politica fiscale nel prossimo triennio, c’è anche quella di consolidare il percorso del risanamento finanziario e supportare la ricognizione del patrimonio immobiliare delle Pubbliche Amministrazioni. Tra i punti previsti, anche il completamento dell'attuazione della legge delega in materia di federalismo fiscale.

Commenta Stampa
di Rossella Marino
Riproduzione riservata ©