Politica / Regione

Commenta Stampa

Evento celebrativo Festa regionale dell'Europa


Evento celebrativo Festa regionale dell'Europa
23/05/2012, 14:05

Saranno i giovani orchestrali della Scuola Media Statale “Ciccone” di Saviano (Na), con l’esecuzione dell’Inno d’Europa e dell’Inno di Mameli, ad aprire la celebrazione della “Giornata Regionale dell’Europa – Quando Istituzione fa rima con partecipazione” organizzata dalla Presidenza del Consiglio regionale della Campania per venerdì 25 maggio prossimo presso il Teatro del Popolo “Trianon” di Napoli, a partire dalle ore 10,00.

All’evento, con il presidente del Consiglio regionale della Campania, Paolo Romano, prenderanno parte il presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro, e gli europarlamentari, Crescenzio Rivellini e Andrea Cozzolino.

L’iniziativa, alla quale parteciperanno circa 500 studenti degli istituti di istruzione secondaria della Campania, vedrà la presenza del Prefetto di Napoli, Andrea Di Martino, del Presidente della Commissione regionale Politiche Giovanili, Massimo Ianniciello e del Presidente del Forum regionale della Gioventù, Giovanni Grillo.

La “Giornata Regionale dell’Europa è stata patrocinata dal Parlamento Europeo e dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri.

“Si tratta - ha spiegato il presidente del Consiglio Regionale, Paolo Romano – di un progetto rivolto soprattutto ai giovani per avvicinarli quanto più possibile ai temi istituzionali e politici che animano, peraltro mai come in questo particolare momento storico, la vita dell’Europa unita, e per favorire il processo di partecipazione delle giovani generazioni alle attività politiche e istituzionali regionali, nazionali ed europee”.

Il programma delle celebrazioni, che sarà illustrato dalla Responsabile del Servizio Cerimoniale del Consiglio Regionale della Campania, Anna Paola Voto, la quale darà anche lettura di un messaggio di apprezzamento per l’iniziativa inviato dal del Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, prevede, subito dopo l’esecuzione degli inni, la recitazione in vernacolo della dichiarazione di Shuman a cura di Antonella Ronga (Compagnia Stabile del Teatro delle Arti di Salerno).

Poi, il momento politico-istituzionale con le interviste ai presidenti Caldoro e Romano e agli eurodeputati Rivellini e Cozzolino, preparate dai giornalisti Paolo Mainiero (Il Mattino), Ottavio Lucarelli (La Repubblica), Simona Brandolini (Corriere del Mezzogiorno), Mario Pepe (Il Roma) e Iolanda Chiuchiolo (Cronache di Napoli). Interviste, cui seguirà un dibattito con gli studenti campani e uno spettacolo di danza, previsto per le 12,30, a cura della Compagnia Labart Groove Street Dance Group con coreografie di Marco Auggiero.

Con la celebrazione della “Giornata regionale dell’Europa” sarà anche dato lo start up al sito internet www.campaniaineuropa.it, uno spazio di informazione, riflessione e approfondimento sulle tematiche connesse alla vita comunitaria e ai temi e alle iniziative di rilevanza europea. Il sito, linkabile dal portale del Consiglio regionale della Campania, sarà interconnesso, attraverso la creazione di specifici profili, ai principali social network (Facebook, Twitter, Youtube e Flickr).



Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©