Politica / Politica

Commenta Stampa

Ex Ergom, incontro in Regione per rilancio settore automotive


Ex Ergom, incontro in Regione per rilancio settore automotive
22/02/2012, 17:02

Si è riunito oggi presso l'assessorato al Lavoro della Regione Campania il tavolo tecnico, già concordato la scorsa settimana con le organizzazioni sindacali, per monitorare lo stato dell’accordo del giugno 2011 relativo alla vicenda dei lavoratori della 'Plastic Components and Modules Automotive' (ex Ergom), società del gruppo Fiat che produce componenti plastici per l'equipaggiamento di autoveicoli prevalentemente per il cliente Fiat Group.
 
Nel corso della riunione, è stata confermata l’erogazione del sostegno al reddito dei lavoratori fino al luglio 2013. E’ stato altresì ribadito dall'assessore Severino Nappi la volontà del presidente Stefano Caldoro e della Giunta di sostenere - fermi gli impegni assunti anche da Fiat - il settore dell'indotto.
 
Due in particolare gli strumenti messi in campo in questa direzione.
 
Il primo nasce da un apposito protocollo d'intesa, per il quale si attende l’autorizzazione del Ministero del Lavoro, che vede la collaborazione sinergica delle Regioni Campania (capofila), Lazio e Veneto al fine di contrastare la crisi e accompagnare allo sviluppo le imprese del settore indotto automotive; il secondo rientra tra i Grandi Progetti nel campo della ricerca, dell’innovazione e della formazione.
 
“Tali iniziative – ha detto l’assessore Nappi - dimostrano la volontà di dare risposte concrete alle esigenze occupazionali dell’indotto dell’automotive, lontano dagli slogan e dalla solidarietà di facciata, consapevoli che si tratta di un mercato in evoluzione ma dalle grandi potenzialità.

Commenta Stampa
di redazione
Riproduzione riservata ©