Politica / Napoli

Commenta Stampa

Expo 2015, il Comune di Napoli si candida

Presente con i suoi prodotti ed i suoi eventi

Expo 2015, il Comune di Napoli si candida
10/07/2013, 15:25

NAPOLI - Il Comune ha presentato nei giorni scorsi la propria manifestazione d’interesse rispondendo all’avviso pubblico volto alla ricerca di sponsorizzazioni per il Padiglione Italia all'interno di Expo, l'Esposizione Universale che si terrà a Milano a partire dal maggio 2015 ed alla quale parteciperanno oltre 130 Paesi.

Expo 2015 – come autorevolmente affermato nei giorni scorsi anche dal Presidente della Repubblica – deve rappresentare una grande occasione per Napoli, una finestra sul mondo ed un’occasione di forte impatto per dare visibilità, all’interno di nuovi scenari globali, alla tradizione, alla creatività ed all’innovazione sul tema dell'alimentazione che la città ha messo in campo.

I progetti esecutivi che il Comune di Napoli ha presentato ad Expo intendono rappresentare – contemporaneamente - una esperienza secolare nel campo dell’alimentazione (la dieta mediterranea) e pratiche di assoluta avanguardia, quali quelle riferite alla nutraceutica

Inoltre, è in campo la programmazione di un’attività importante fatta di una serie di iniziative collaterali per attrarre flussi molto numerosi di visitatori verso il territorio napoletano di ritorno dalla visita ai padiglioni di Expo 2015. Infatti, con la programmazione di centinaia di incontri fra investitori internazionali presenti a Milano e produttori locali, si possono costruire le condizioni concrete per una fase di crescita dell’economia locale.

Il Comune di Napoli intende, altresì, promuovere azioni di collaborazione internazionale con particolare focus sull’area euro-mediterranea sui temi dell’alimentazione e della sua sostenibilità.

Il percorso individuato, che si è avvalso del prezioso contributo – fra gli altri – della Camera di Commercio, attraverso "Città del Gusto" di Napoli, di Gambero Rosso e di un percorso di confronto con decine di realtà associative del territorio, intende affermare un ruolo di Napoli come la città in grado di offrire “ricette” di valore mondiale.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©