Politica / Politica

Commenta Stampa

Expo 2015, Rivellini e Salatto: “bando padano e discriminatorio della libera concorrenza!”


Expo 2015, Rivellini e Salatto: “bando padano e discriminatorio della libera concorrenza!”
08/05/2012, 15:05

Gli europarlamentari del Ppe Enzo Rivellini e Potito Salatto, hanno rilasciato la seguente dichiarazione: «Abbiamo presentato un'interrogazione alla Commissione europea chiedendo spiegazioni sul perché in un bando internazionale per l'expo 2015 si preveda l'assegnazione di un punteggio superiore al concorrente che presenti progetti che utilizzano materiali con provenienza geografica entro i 350 chilometri dal capoluogo lombardo. Un Expo che più che universale diventa sempre più "padano" ! Ormai anche il Sindaco Pisapia con questa delibera, dimostra di prediligere il verde leghista al tricolore nazionale.
Nelle prossime settimane il Commissario Almunia si esprimerà sulla vicenda che non solo falsa la concorrenza nello spazio europeo ma, sopratutto, comporta uno squilibrio rivelante tra le imprese meridionali e quelle settentrionali, contribuendo ancora di più ad allargare il divario produttivo tra Nord e Sud del Paese».

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©