Politica / Politica

Commenta Stampa

Fallimento Edenlandia e Zoo. Verdi: "osservatorio per verificare stato di salute degli animali"


Fallimento Edenlandia e Zoo. Verdi: 'osservatorio per verificare stato di salute degli animali'
13/10/2011, 14:10

"Il fallimento della società che amministrava l' Edenlandia ed il Parco Zoo - dichiarano il commissario regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli ed il segretario cittadino Vincenzo Peretti - non è una bella notizia per la città. Adesso però bisogna scongiurare la chiusura della struttura, la perdita dei posti di lavoro e la morte degli animali. Già abbiamo vissuto nel 2003 un momento terribile che portò alla morte di centinaia di animali quando ci fu il primo fallimento del parco Zoo".
"Per evitare un nuovo dramma - continuano Borrelli e Peretti - bisogna innanzitutto mantenere il complesso aperto con la gestione provvisoria come già deciso dal curatore fallimentare e poi con l' intervento delle istituzioni locali prevedere nuovi investitori che possano riqualificare e rilanciare la struttura. L' appello ai napoletani in questo momento difficile è di continuare ad andare in tanti all' Edenlandia e al Parco Zoo per creare incasso e permettere agli oltre 100 dipendenti e ai circa 300 animali ospiti di poter andare avanti almeno in questo primo periodo.
Noi ambientalisti e animalisti abbiamo anche istituito subito un osservatorio sul benessere degli animali con diversi docenti della facoltà di Veterinaria della Federico II per verificare che tutti gli ospiti stiano in salute e siano regolarmente nutriti e curati".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©