Politica / Politica

Commenta Stampa

Presentate liste "di disturbo" per Grillo, Monti ed Ingroia

Favia si candida con Ingroia, Moggi con Stefania Craxi


Favia si candida con Ingroia, Moggi con Stefania Craxi
11/01/2013, 18:42

ROMA - Presentate le liste, adesso si passa ai candidati. TRa le novità dell'ultimo momento, c'è stato il reclutamento "via Internet" di Favia per Rivoluzione CIvile. Infatti, dopo i contatti dei giorni scorsi, oggi c'è stata una lettera aperta postata da Ingroia su Facebook, in cui chiedeva a Giovanni Favia di rispondere sì o no alla proposta di candidatura. E la risposta è arrivata poco dopo, sotto forma di un post sulla pagina Facebook dello stesso Favia. In essa, l'ex grillino dice che accetta la candidatura per Rivoluzione Civile e che comntinuerà a svolgere il suo impegno politico. 
Un altro nome molto conosciuto è quello di Luciano Moggi, ex dirigente della squadra di calcio della Juventus, che si candiderà per i "Riformisti italiani" di Stefania Craxi. lista collegata al Pdl. Sarà capolista in Piemonte, quindi con buone possibilità di essere eletto, se la lista raggiunge il 2%. 
Intanto Beppe Grillo si distingue per il suo solito vittimismo: si è lamentato perchè prima di lui è stato presentato un simbolo molto simile al suo. Identico cerchio rosso su sfondo bianco, identiche le cinque stelle gialle e la scritta "Movimento", con la V rossa. Manca però, nella copia, la scritta "Beppegrillo.it" nella parte bassa del simbolo. Ma è un problema facilmente risolvibile con un ricorso: la legge vieta disegni simili a quelli già noti e conosciuti; e il Movimento 5 Stelle ha presentato quel simbolo negli ultimi 4 anni, per cui l'altro verrà eliminato. Comportamento più serio e responsabile da parte di Ingroia e Monti, che hanno avuto lo stesso problema di Grillo, con qualcuno che ha presentato dei simboli molto simili ai loro. E qui la faccenda rischia di essere più complessa: trattandosi di simboli nuovi, per loro sarà più difficile garantire la primogenitura. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©