Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Fazio, Di Nardo (IDV): "intervento tardivo e fumoso"


Fazio, Di Nardo (IDV): 'intervento tardivo e fumoso'
09/06/2011, 16:06

"Questo governo ha bisogno di formale sollecito dal parte dell'Italia dei Valori per fare il suo dovere", dichiara il capogruppo dell'IdV in commissione Agricoltura e Ambiente del Senato, Nello Di Nardo, intervenendo in Aula durante l'informativa del ministro della Salute Fazio sulla questione Escherichia coli. Di Nardo ricorda come già nei giorni scorsi avesse sollecitato più volte il ministro, chiedendo di riferire in Parlamento e "ricevendo una risposta bislacca, ovvero la necessità di una richiesta formale di intervento in Aula. Eppure il governo non dovrebbe attendere procedure burocratiche per dare risposte ai cittadini su questioni basilari: tempestività, trasparenza e chiarezza su eventuali rischi per la salute e sulle misure adottate per affrontare una situazione così delicata, come quella creatasi dopo le notizie provenienti da Nord Europa. La mancanza di informazioni ha creato un effetto a catena, portando i consumatori a orientare le loro abitudini secondo gli allarmi che arrivavano dall'estero: prima i cetrioli, poi la carne di cervo, infine i germogli di soia. Il risultato ottenuto è stato dannosissimo per il comparto ortofrutticolo, che ha registrato quasi 100 milioni di danni. Per non parlare poi delle esportazioni italiane di cui l’Italia è tra i primi produttori europei. Di fronte a questo - conclude Di Nardo - non penso che il ministro avesse bisogno di una sollecitazione formale per rassicurare cittadini e agricoltori. Oggi lo ha fatto, grazie alla pressione dell'Italia dei Valori, dando risposte da ricercatore espertissimo, con garanzie che nemmeno le autorità sanitarie internazionali sono in grado di dare. Al ministro davvero i miei complimenti per il suo tardivo e fumoso intervento"

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©