Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Fazio: occhiali 3D monouso o da disinfettare


Fazio: occhiali 3D monouso o da disinfettare
07/08/2010, 15:08

ROMA - Nuove circolari del Ministero della Salute, a proposito dell'utilizzo degli occhialini 3D nel cinema. Il Ministro Ferruccio Fazio ha specificato che, data la tipologia degli occhialini, così diverse e varie, la soluzione ideale sarebbe quella di utilizzare degli occhialini monouso. Poichè però non siamo al 3D di una volta, quello degli occhialini di carone con le lenti di plastica colorata, il monouso è troppo costoso: costruire lenti polarizzate non è a buon mercato.
Quindi c'è l'opportunità di riserva, offerta: quella di "ricondizionare gli occhiali 3D attraverso appropriati processi di pulizia e disinfezione, ribadendo la necessità che nei casi in cui si preveda il riutilizzo degli occhiali da parte di utenti diversi, vengano adottati protocolli di pulizia e disinfezione appropriati per ogni singola tipologia di occhiale, anche in relazione alle caratteristiche dei materiali con cui sono realizzati, e atti a garantire il mantenimento della qualità della visione; che tali protocolli garantiscano, dopo l'effettuazione del trattamento, l'assenza di microrganismi e parassiti patogeni; che il confezionamento degli occhiali sia tale da evitare ricontaminazioni fino all'utilizzo da parte dell'utente". Tali modalità dovranno essere stabiliti dall'azienda produttrice e messi in opera dalla struttura (parliamo ovviamente di cinema) che li utilizza.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©