Politica / Regione

Commenta Stampa

Il Circolo Turati promuove il dibattito sul federalismo

Federalismo, incontro a Napoli con Daniele Capezzone


.

Federalismo, incontro a Napoli con Daniele Capezzone
06/11/2010, 12:11


NAPOLI - Fu Bettino Craxi uno dei primi leader politici italiani a ipotizzare la realizzazione di una grande riforma strutturale dello Stato, fino a teorizzare un federalismo spinto fino ai limiti del regionalismo. Da questa riflessione è partito il confronto del convegno organizzato dal Circolo Filippo Turati, alla presenza di Nuovo PSI e PDL, nella sala Italia della Mostra d’Oltremare di Napoli. “Il federalismo non può prescindere dallo sviluppo del Mezzogiorno, requisito fondamentale per ogni patto federalista”, queste le parole dell’Avv. Guido Marone, segretario del Circolo Turati, il quale ha introdotto i lavori, coordinati dal giornalista Ermanno Corsi. Presenti anche il Presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro, al quale in particolare è stato fatto un elogio da parte del portavoce della PDL, Daniele Capezzone, sui comitati del “si”, contro la logica dei “no” che bloccano il Mezzogiorno e l’intera Italia. Tra gli interlocutori anche Stefania Craxy, la quale ha celebrato un’idea di federalismo che non disconosca la nazionalità e che non sia animato da spiriti punitivi verso il Mezzogiorno.

Commenta Stampa
di Maria Grazia Romano
Riproduzione riservata ©