Politica / Politica

Commenta Stampa

Federcoopesca, seminario con DG pesca per far luce su normativa controlli filiera


Federcoopesca, seminario con DG pesca per far luce su normativa controlli filiera
08/02/2012, 16:02

La normativa comunitaria sui controlli nella filiera ittica è tra i temi caldi, insieme al costo del carburante, che hanno animato lo stato di agitazione proclamato dai pescatori italiani.

Per cercare di capire come cambierà nel concreto l’attività di pesca con l’applicazione di queste disposizioni, la Federcoopesca-Confcooperative ha organizzato per venerdì 10 febbraio a Roma, presso il Palazzo della Cooperazione , per l’intera giornata a partire dalle ore 10, un’iniziativa di carattere seminariale, che coinvolgerà la Direzione generale della Pesca, sul tema dei controlli, nonché di tutte le tematiche connesse al Regolamento CE 1224/2009 e alle relative norme attuative.

Le verifiche sulla potenza dei motori, il ruolo del Corpo delle Capitanerie di Porto, le novità in materia di licenze e autorizzazioni, i sistemi di controllo satellitari, Logbook e funzionamento licenza a punti, marcatura degli attrezzi, tracciabilità e commercializzazione, sono tra i temi principali che verranno affrontati.
All’incontro prenderanno parte il Direttore della Direzione generale della pesca marittima e dell’acquacoltura Francesco Saverio Abate e il gruppo dirigenziale della DG pesca composto da Maria Severina Liberati, Plinio Conte, Vincenzo De Martino Rosaroll, Pietro Gasparri, Cesare Tabacchini e in rappresentanza delle Capitanerie di Porto Vittorio Giovannone.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©