Politica / Regione

Commenta Stampa

Sbloccati 350.000 euro per servizi già prestati

Federterme: sblocco fondi per cure termali


Federterme: sblocco fondi per cure termali
30/07/2010, 13:07

CASTELLAMARE - Lo sblocco da parte della Regione Campania di quasi un milione di euro, relativi a cure termali e cicli di fisiochinesiterapia regolarmente erogati dall'inizio di quest' anno, consentira' il pagamento degli stipendi e il ritorno alla normalita' per lo stabilimento termale di Castellamare di Stabia, una delle maggiori risorse di questo settore in Campania. Lo comunica Federterme. "E' una buona notizia -dichiara il presidente di Federterme Costanzo Jannotti Pecci- perche' abbiamo perseguito con impegno sia l'obiettivo dello sblocco del pagamento dei 350.000 euro per cure termali gia' erogate, sia quello d'accertare l'inesistenza di un problema di equipollenza tra contratti e cio' consentira' di sbloccare anche il pagamento di 600.000 euro per trattamenti di fisiochinesiterapia, gia' erogati." L'accordo giunge successivamente all'impegno da parte delle Terme di Stabia a firmare l'accordo per il rispetto dei tetti di spesa previsti dalla Regione Campania e al termine di approfondimenti tecnico-giuridici sulle argomentazioni sollevate dall'ASL Napoli 3 relative alla cosiddetta 'equipollenza' del contratto di lavoro (CCNL lavoratori comparto termale) applicato agli addetti al centro di fisiochinesiterapia dalle Terme di Stabia fin dal momento della sua apertura.

Commenta Stampa
di Nando Cirella
Riproduzione riservata ©