Politica / Regione

Commenta Stampa

Ferrero: "Felice per la vittoria dei lavoratori Sirti. Mio obiettivo è mettere le lotte operaie al centro del dibattito politico"


Ferrero: 'Felice per la vittoria dei lavoratori Sirti. Mio obiettivo è mettere le lotte operaie al centro del dibattito politico'
18/03/2010, 17:03

BENEVENTO - I 44 operai della Sirti, concessionaria Telecom, minacciati di licenziamento e che da giorni erano saliti sull’antenna Telecom rimarranno a lavorare a Benevento. Il candidato alla presidenza della Regione Campania Paolo Ferrero ha dichiarato: “La lotta paga: sono molto soddisfatto che la determinazione e l’unità dei lavoratori Sirti che ho incontrato a Benevento martedì scorso, abbiano vinto, salvando il posto di lavoro in una realtà dove c’è tanta disoccupazione e crisi”.

“Ho utilizzato la possibilità di accesso ai media che mi è data dall’essere candidato a presidente per rendere più visibile questa lotta drammatica e bellissima che inizialmente non trovava spazio né sui media campani né su quelli nazionali e sono felice di aver potuto dare con la mia presenza un contributo concreto a spezzare il muro dell’omertà e dell’invisibilità” dichiara Ferrero.

“Ma come è possibile – si chiede Ferrero – che in Campania si discuta in questa campagna elettorale di vaghe formule politiche e qualcuno rifiuta il confronto, mentre si rischiava di perdere altri 44 posti di lavoro? Sono felice per i lavoratori e le loro famiglie che la lotta abbia vinto. La mia candidatura a presidente della Federazione della Sinistra serve proprio per mettere le lotte operaie al centro dell’agenda politica e dell’attenzione dei cittadini”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©