Politica / Napoli

Commenta Stampa

Festa del 2 giugno, le celebrazioni a Napoli


Festa del 2 giugno, le celebrazioni a Napoli
01/06/2012, 10:06

Le celebrazioni del 66° anniversario della Fondazione della Repubblica ispirate a sobrietà e caratterizzate, questo 2 giugno, da un forte sentimento di solidarietà nazionale rivolto, in particolare, alle vittime dei terremoti in Emilia si articoleranno secondo il seguente programma:

sabato 2 giugno:

• alle ore 9,45 deposizione delle corone di fiori in onore dei caduti al Mausuleo di Posillipo;

• alle ore 11.30 in piazza del Plebiscito, alla presenza di S.E. Rev. Cardinale Crescenzio Sepe, del Presidente della Regione, Stefano Caldoro, del Sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, del Presidente della Provincia, Luigi Cesaro, dei vertici delle forze dell’ordine, della Magistratura, delle autorità militari e dei Sindaci e Commissari della provincia, avrà luogo la cerimonia dell’Alzabandiera, nel corso della quale verrà data lettura del messaggio del Presidente della Repubblica;


• alle ore 16.00 presso il Palazzo di Governo, il Prefetto Andrea De Martino consegnerà i diplomi delle Onorificenze al Merito della Repubblica Italiana conferite, con decreto del Presidente della Repubblica, a cittadini della provincia di Napoli che si sono distinti per particolari benemerenze.

Alla cerimonia parteciperanno, tra gli altri, il Sindaco di Napoli unitamente ai primi cittadini dei comuni in cui risiedono gli insigniti ed ai vertici delle forze dell’ordine.

I componenti del “ Coro lirico Bagnoli – Fuorigrotta “, espressione di alcune parrocchie della città, offriranno il loro contributo al programma cantando alcuni brani lirici.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©