Politica / Napoli

Commenta Stampa

Festa della donna, confcommercio e fioristi: "maggiori controlli contro gli abusivi"


Festa della donna, confcommercio e fioristi: 'maggiori controlli contro gli abusivi'
06/03/2012, 16:03

“Chiediamo al Comando provinciale della Guardia di Finanza, a tutti i sindaci e ai Comandi dei Vigili Urbani dei 93 Comuni della provincia di Napoli, un intervento straordinario in occasione della Festa della donna, affinché aumentino i controlli nei confronti degli abusivi che illecitamente vendono fiori, con danni enormi per i fioristi regolari”. Lo ha detto Pietro Russo, presidente Confcommercio Napoli, commentando la missiva inviata questa mattina insieme all’Associazione Fioristi partenopea del numero uno Luigi Rainone.

“Ricordiamo – ha dichiarato Rainone - che il fenomeno dell’abusivismo commerciale danneggia non solo gli operatori del terziario di mercato, ma anche l’immagine delle città nelle quali operiamo. Con l’approssimarsi di certe festività, poi, come quella dell’8 marzo, l’invasione di una moltitudine di persone che abusivamente si dedicano alla vendita di prodotti floreali crea nell’opinione pubblica un disorientamento a dir poco mortificante per la categoria tutta. Questo perché – ha concluso il presidente provinciale dei fioristi partenopei - si lasciano liberamente porre in commercio abusivamente prodotti che per qualità e costi danneggiano la dedizione e la professionalità profusa dai fioristi di Napoli e provincia nel proprio lavoro”.



Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©