Politica / Regione

Commenta Stampa

FI :Nomine o non nomine, questo è il problema -video


.

FI :Nomine o non nomine, questo è il problema -video
18/03/2014, 12:49

Mancanza di credibilità?  Crisi recondita? All’interno delle fila di Forza Italia l’umore non è dei migliori. Disertori dell’ultima ora  si fanno sentire. Tra dissidenti c’è la senatrice della Campania  Eva Longo che, in una nota ufficiale, in una lettera indirizzata direttamente al Cavaliere, rifiuta la nomina di vicecoordinatrice provinciale del partito a Salerno.  “Caro presidente mi dispiace, ma non posso accettare”. Così se ne lava le mani la Longo incurante della nomina proposta direttamente dal coordinatore regionale, Domenico De Siano. Il messaggio è chiaro basta “contentini”. E seppur si cerca di smorzare i toni della polemica, affermando, a suo dire, la incondizionata lealtà  Silvio Berlusconi, la senatrice mette in chiaro una posizione .“Probabilmente a Berlusconi sfugge il fatto che in questo momento nella nostra Regione manca una vera condivisione politica sul modo in cui le problematiche vanno affrontate. Siamo del tutto assenti su temi come politiche europee, sviluppo, sanità, agricoltura, problema casa, lavori pubblici e disoccupazione. Autentiche piaghe che attanagliano la Campania”. La senatrice prosegue senza remore, sottolineando quanto l’assenza, in questo momento, di confronto e di partecipazione da parte di tutti pesi. Intanto, tra altre schiere di Forza Italia, c’è chi  soddisfatto accetta il volere del partito, come la vicecoordinatrice provinciale Napoli di Forza Italia Mafalda Amente. Un’amnistia o una pace duratura?

 

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©

Correlati

18/03/2014, 13:25

Procida, presidio Pcilm -video