Politica / Napoli

Commenta Stampa

Entro il 31 agosto 87 case da abbattere, appello a Caldoro

Fiaccolata a Pianura per dire no alle demolizioni


.

Fiaccolata a Pianura per dire no alle demolizioni
28/01/2012, 09:01

NAPOLI - Pianura scende in strada per protestare contro l’abbattimento degli edifici abusivi. Il comitato “Napoli in difesa per la casa” ha organizzato ieri sera una fiaccolata lungo via Montagna Spaccata per sensibilizzare le forze politiche e le autorità religiose a un tema molto delicato. Tra i cittadini erano presenti anche alcuni consiglieri della municipalità Soccavo-Pianura. La manifestazione porta avanti le istanze già presentate qualche giorno fa dal comitato alla Regione Campania. I manifestanti lamentano l’indifferenza delle istituzioni di fronte a un diritto che rivendicano a gran voce. L’incubo che assilla queste famiglie è rappresentato dalle 87 case che dovranno essere abbattute entro il 31 agosto. Per il momento chiedono al governatore Caldoro una moratoria a queste demolizioni.

Commenta Stampa
di Emanuele De Lucia
Riproduzione riservata ©