Politica / Politica

Commenta Stampa

Approvata la modifica del finanziamento pubblico

Finanziamento ai partiti: espulso dalla Camera il radicale Turco


Finanziamento ai partiti: espulso dalla Camera il radicale Turco
23/05/2012, 14:05

ROMA - Giornata agitata alla Camera dei Deputati, dove si sta discutendo il disegno di legge sul finanziamento pubblico ai partiti. a "scaldare" la seduta è stato il deputato radicale, eletto con il Pd, Maurizio Turco. E' stato protagonista di numerose intemperanze, protestando vivacemente perchè a suo dire non c'era stato abbastanza tempo per studiare gli emendamenti. Alla lunga ha costretto il Presidente della Camera, Granfranco Fini, ad allontanarlo.
Al di là di questo, è stato approvato l'articolo 2 del provvedimento, che prevede una precisa limitazione per il finanziamento pubblico ai partiti: a partire dalla prossima legislatura esso sarà pari al 50% dei contributi volontari ed associativi che il partito riuscirà ad ottenere. Una norma mutuata dalla legislazione tedesca che dovrebbe mettere fine al vergognoso arricchimento di molti tesorieri di partito.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©