Politica / Politica

Commenta Stampa

No pene per l'illecito finanziamento, tetto a 300 mila euro

Finanziamento ai partiti: il Pd cede all'ultimatum del Pdl


Finanziamento ai partiti: il Pd cede all'ultimatum del Pdl
26/09/2013, 19:29

ROMA - Ancora una volta, il Pd cala le braghe davanti alle pretese del Pdl. Lo fa anche nella legge per il finanziamento ai partiti. E' stato raggiunto l'accordo sui punti controversi: ci sarà la depenalizzazione del reato di illecito finanziamento ai partiti. Inoltre niente più tetto per le donazioni private di 100 mila euro, bensì 300 mila, che verrà raggiunto attraverso progressive decurtazioni: il 15% del bilancio nel 2014, il 10% nel 2015, il 5% nel 2016 e 300 mila nel 2017. 
Queste decisioni verranno raccolte in un emendamento che verrà presentato dal relatore Emanuele Fiano. Nessuna novità invece per l'emendamento ad personam per poter finanziare la nascente Forza Italia. Resta un emendamento del Pdl che vuole questa possibilità, in modo da godere dle doppio finanziamento per Pdl e Forza Italia. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©